Sextoys

Come realizzare una vagina fatta in casa

Con le numerose alternative di sex toy disponibili sul mercato, è facile chiedersi come realizzare una vagina fatta in casa. Fortunatamente, è abbastanza facile realizzare un sex toy fatto in casa con materiali che si trovano nella maggior parte delle case. Seguite questi passaggi per imparare a realizzare una vagina fatta in casa.

Materiali necessari

È necessario:
- 1/4 di tazza di farina
- 1/4 di tazza di acqua
- 1 cucchiaio di olio
- 1 cucchiaio di sale
- 1/2 tazza di riso
- 1/4 di tazza di farina
- 1/4 di tazza di amido di mais
- 1/2 tazza di acqua

Iniziate mescolando in una ciotola la farina, l'acqua, l'olio e il sale. Aggiungere quindi il riso e mescolare bene. Aggiungere quindi la farina, l'amido di mais e l'acqua in un frullatore e frullare fino a ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto in una tortiera di 8 pollici di diametro e 2 pollici di altezza. Infornare a 350 gradi F per 30 minuti. Lasciare raffreddare prima di togliere dalla teglia.

La vostra vagina è ora pronta all'uso!

 

E perché non provare il Lovense Calor?

CALORE LOVENSE

Masturbatore maschile riscaldato Lovense Calor con controllo della pressione
Lovense Calor è un masturbatore maschile compatto e riscaldato con controllo della profondità. La funzione di riscaldamento opzionale vi aiuterà a riscaldare le vostre sessioni invernali, mentre il controllo della profondità rende le vibrazioni più forti man mano che lo inserite. Grazie alla sua impugnatura comprimibile, può adattarsi alla maggior parte delle taglie e stimolare mentre si accarezza.

Le dimensioni compatte del Lovense Calor lo rendono un perfetto compagno di viaggio e la funzione di sesso remoto vi permetterà di connettervi e giocare con il vostro partner, indipendentemente dalla distanza.



Articolo completo qui (link esterno)

Fasi di produzione

Esistono diversi modi per realizzare una vagina fatta in casa. Il metodo più comune è l'uso del preservativo o condomette. Il preservativo è facile da trovare e da maneggiare e può essere utilizzato per creare una vagina di dimensioni e forma simili a quelle di una vagina commerciale. Ricavare una vagina da un preservativo è relativamente semplice e non richiede alcuna attrezzatura specializzata. Ecco i passaggi da seguire:

  • Innanzitutto, il preservativo deve essere tagliato a metà con un paio di forbici. È importante seguire la linea di taglio in modo che le due metà abbiano la stessa dimensione e forma.

 

  • Successivamente, si deve praticare una piccola apertura al centro di una delle due metà del preservativo. Questa apertura verrà utilizzata per inserire il sesso dell'utente.

 

  • Una volta realizzata questa apertura, il sesso dell'utente deve essere inserito nella vagina. È importante che il sesso sia ben inserito nella vagina in modo che sia a contatto con il corpo dell'utente.

 

  • Una volta che il sesso dell'utente è stato completamente inserito nella vagina, l'altra metà del preservativo deve essere posizionata sopra. Le due metà del profilattico devono poi essere inserite saldamente in modo che la vagina sia a tenuta stagna.

 

  • Infine, non resta che godersi la vagina!

Ricavare una vagina da un preservativo è relativamente semplice e non richiede attrezzature specializzate. Tuttavia, questo metodo è un po' meno pratico degli altri, poiché non consente di riutilizzare la vagina. Tuttavia, esistono altri metodi di produzione delle vagine, un po' più complessi, ma che permettono di ottenere vagine più forti e durature.

Come si usa

Come si usa

Le vaginette fatte in casa sono un'ottima opzione per le donne che vogliono risparmiare o avere un maggiore controllo sulla qualità del prodotto. Tuttavia, ci sono alcune cose da sapere prima di intraprendere la realizzazione della propria vagina. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a realizzare una vagina fatta in casa che soddisfi le vostre esigenze e quelle del vostro partner.

1. Scegliere il materiale giusto

La prima scelta da fare quando si realizza una vagina fatta in casa è il materiale. Si possono usare diversi materiali, ma alcuni sono migliori di altri. I materiali più diffusi per le vagine fatte in casa sono il lattice, il silicone e la gomma. Ognuno di questi materiali ha i propri vantaggi e svantaggi, quindi scegliete quello più adatto a voi.

2. Adottare le misure necessarie

Una volta scelto il materiale, è necessario prendere le misure per realizzare la vagina. La lunghezza e il diametro sono i due fattori principali da considerare. Dovrete anche decidere la forma della vostra vagina. Le forme più comuni sono cilindri, sfere e ovali. Una volta decisa la forma, è necessario prendere le misure per realizzare la vagina.

3. Costruite la vostra vagina

Una volta ottenuti tutti i materiali e le misure necessarie, si può iniziare a costruire la vagina. Ci sono molti modi per realizzare una vagina, ma il metodo più comune è quello di iniziare con una forma di base e poi ricoprirla di plastica. Una volta rivestita di plastica, la vagina può essere decorata con tessuto, perline o qualsiasi altra cosa si desideri. Una volta terminata la vagina, è possibile utilizzarla immediatamente o conservarla in un luogo fresco e asciutto.

4. Usa la tua vagina

LOVENSE LUSH 3

- 50%

CALORE LOVENSE

- 50%

LOVENSE NORA

- 50%

LOVENSE MAX 2

- 50%

LOVENSE NORA E CALOR

- 50%

LOVENSE MAX 2 E NORA

- 50%

Manutenzione

La vagina deve essere pulita dopo ogni utilizzo. La maggior parte dei modelli è realizzata in silicone, un materiale poroso che può facilmente assorbire i batteri. Per pulire la vagina, utilizzare un detergente delicato e antibatterico. Evitare i saponi profumati che possono irritare le mucose. Risciacquare accuratamente con acqua tiepida per rimuovere ogni traccia di prodotto.

Dopo ogni utilizzo, disinfettare la vagina con alcol isopropilico 70 %. È possibile utilizzare anche un pulitore a ultrasuoni. Questi dispositivi utilizzano vibrazioni ultrasoniche per pulire a fondo oggetti delicati, come la vagina. Seguire le istruzioni del produttore per il corretto utilizzo del pulitore a ultrasuoni.

Per una disinfezione completa, si può anche sterilizzare la vagina in acqua bollente per 10 minuti. Lasciare quindi asciugare il dispositivo all'aria prima di riporlo in un luogo fresco e asciutto.

Con una corretta manutenzione, la vostra vagina dovrebbe darvi anni di piacere.

Suggerimenti e trucchi

Qualche anno fa, i sex toys erano una questione di professionisti. Oggi, un'ampia gamma di giocattoli sessuali, comprese le vaginette, può essere acquistata o realizzata dal consumatore. Le vaginette sono giocattoli sessuali progettati per la stimolazione vaginale e/o anale. Possono essere utilizzati da soli o con un partner.

Ecco alcuni consigli per realizzare una vagina fatta in casa:

Per prima cosa, è necessario raccogliere alcuni materiali: silicone alimentare, uno stampo in silicone (preferibilmente a forma di pene o di dito), un foglio di alluminio, forbici, un righello e una spatola.

Iniziate tagliando un rettangolo di foglio di alluminio della dimensione desiderata. Formare quindi una pallina di silicone e posizionarla al centro del rettangolo. Avvolgere la pellicola intorno alla palla di silicone, facendo attenzione a tenerla al centro.

Mettere in freezer per circa un'ora. Una volta che il silicone si è indurito, rimuoverlo con cautela dalla pellicola. La vostra vagina è ora pronta all'uso!

Per una maggiore stimolazione, è possibile aggiungere qualche goccia di olio per massaggi o di lubrificante a base d'acqua al silicone prima di avvolgerlo nella pellicola. Si può anche utilizzare uno stampo in silicone a forma di pene o di dito per dare alla vagina una forma più elaborata.

È possibile realizzare una vagina fatta in casa con pochi prodotti semplici ed economici. Tuttavia, prima di iniziare è importante conoscere le tecniche di produzione e assicurarsi della qualità dei prodotti utilizzati.

Qual è la sua reazione?

Entusiasta
0
Felice
0
Amanti
0
Non sono sicuro
0
Giovanna
Mi chiamo Jeanne, sono la redattrice di bienfairelamour.fr Sono una sessuologa e mi piace parlare di tutto ciò che riguarda il sesso, la sessualità e i consigli per fare l'amore.

    Ti potrebbe interessare anche

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Altro in:Sextoys